Press Room

Giochi, Consiglio dei Ministri non impugna legge del Molise sul gioco


Giochi, Consiglio dei Ministri non impugna legge del Molise sul gioco

Il consiglio dei ministri non ha impugnato la legge del Molise sul gioco. La proposta di legge prevede che Sale e spazi da gioco con vincite in denaro nei comuni molisani dovranno essere distanti almeno 500 metri dalle aree ritenute “sensibili”, quali scuole, chiese, banche e centri di aggregazione. Per gli esercizi che violeranno le disposizioni della legge sono previste sanzioni amministrative da 5mila a 10mila euro e il sigillo degli apparecchi da gioco. La Legge Regionale molisana prevede anche un supporto per riconvertire gli esercizi che rimuovono le slot machine. Infine, attraverso uno stanziamento di 800mila euro in tre anni, saranno attivate campagne di sensibilizzazione e contrasto alla ludopatia. lp/AGIMEG

Data di pubblicazione: 
Venerdì, 10 Febbraio, 2017 - 19:13